Tra le preparazioni più in uso ci sono, senza dubbio, la tisana allo zenzero e i biscotti natalizi, ma le ricette insaporite da questa spezia sono davvero tante.

Lo Zenzero

Lo zenzero in polvere, dal sapore intenso, che lascia in bocca una sensazione molto particolare, addirittura piccante, si può usare in tantissimi modi in cucina, sia nella preparazione di dolci e biscotti, sia come ingrediente segreto in primi piatti, contorni e secondi in grado di stuzzicare tutti i tipi di palati, anche i più raffinati.

Presente nella tradizione culinaria di diversi paesi del Mondo proprio grazie al suo gusto originale, forte e aggrumato, è un ingrediente versatile che si presta per insaporire sia dessert che piatti di carne, di pesce e di verdure ma anche per appetitose salse. È, inoltre, uno dei componenti del curry. In Europa lo zenzero è usato soprattutto per la preparazione di dolci e biscotti, per tisane e infusi.

Lo zenzero è particolarmente indicato per chi desidera perdere peso perché è un alimento brucia-grassi in grado di accelerare il metabolismo. Basta inserirne pochissimo nella dieta per vedere gli effetti positivi che questa spezia ha sul nostro corpo, l’importante è mangiarlo con costanza. Sono sufficienti 10 gr. di zenzero al giorno per ridurre il senso di fame, digerire meglio carboidrati e proteine e sgonfiare l’addome.

In Italia la polvere di zenzero viene soprattutto usata per preparare la famosa tisana, un vero e proprio toccasana per il nostro organismo, dal potere dimagrante e depurativo. Adatta a vegetariani, vegani, celiaci, persone sovrappeso e, in generale, per chiunque desideri perdere peso ed eliminare le tossine in maniera semplice e salutare. Si può bere calda o fredda a seconda della stagione. La proprietà antinfiammatoria dello zenzero rende questa bevanda una preziosa alleata per le donne, nell’alleviare nausee e fastidi dei primi mesi di gravidanza o dolori del ciclo mestruale.

Lo zenzero in cucina

Per la preparazione della tisana occorrono i seguenti ingredienti:

  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere (circa 1 gr)
  • 1/2 litro d’acqua
  • 1 fettina di limone
  • zucchero o miele a piacere

Si mette sul fuoco un pentolino con mezzo litro d’acqua e lo si porta a ebollizione, dopodiché si spegne il fuoco e si aspetta per qualche secondo finché il processo di ebollizione dell’acqua si è fermato, quindi si incorpora un cucchiaino di zenzero in polvere e si mescola per qualche secondo. Si copre il pentolino con un coperchio per 2-3 minuti prima di versare la tisana in una tazza dove si aggiungerà una fettina di limone, zucchero o miele a piacere. Se si desidera bere la tisana allo zenzero fredda, occorre aspettare circa 15 minuti prima di porla a raffreddare in frigorifero.

Un pizzico di polvere di zenzero può essere messo anche in centrifughe e frullati gustati a colazione o come spuntino o prima dei pasti.

Lo zenzero è una spezia che può conferire un sapore frizzante e originale anche ai primi piatti come minestre, zuppe, vellutate, risotti e pasta, come indicato nelle seguenti ricette suggerite da Giallo Zafferano :

  • Pasta con zenzero, gamberi e zucchine
  • Zucca allo zenzero
  • Risotto con carote, zenzero e vongole
  • Zuppa con polpette di maiale e zenzero
  • Linguine zenzero e vongole

Lo zenzero riesce a dare un vivace tocco di sapore anche a tanti secondi piatti, sia di pesce che di carne. Provate, per credere, queste ricette sfiziose suggerite su www.buttalapasta.it :

  • I gamberi allo zenzero in cartoccio: un profumato piatto di gamberi cotti al cartoccio e aromatizzati dallo zenzero in polvere.
  • Il baccalà allo zenzero: il gusto sapido del baccalà viene reso più fresco ed appetitoso dallo zenzero.
  • Il salmone allo zenzero: questa ricetta da cuocere con il microonde è facilissima da fare e molto saporita.
  • Il pollo al limone e zenzero: il pollo al limone e zenzero è un piatto nutriente, ben digeribile grazie allo zenzero che favorisce la digestione e l’eliminazione dei grassi ingeriti.

Lo zenzero è perfetto per creare, anche nei dolci, contrasti interessanti e dessert raffinati come ad esempio:

  • La crema di mele allo zenzero: un dolce gustoso e leggero; la ricetta è facilissima e anche le meno esperte ai fornelli la potranno realizzare senza fatica.
  • Il gelato allo zenzero: il gelato allo zenzero è perfetto per esser servito da solo, come dessert unico o in abbinamento a torte e dolci speziati.

Fra i dolci, la più conosciuta è la ricetta dei biscotti allo zenzero e cannella, un dolce tipico natalizio:

biscotti allo Zenzero

Ingredienti

  • 350 g di farina tipo 00
  • 130 g di zucchero
  • 180 g di burro
  • 3 tuorli
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • zucchero a velo

Mescolate insieme burro e zucchero, poi aggiungete i tuorli. Spolverate le spezie e aggiungete a cucchiaiate la farina. L’impasto assumerà una consistenza corposa, tanto da poterne fare una palla, da lasciar riposare in frigorifero per un paio d’ore. Stendete una sfoglia alta pochi millimetri, ritagliate i biscotti con l’aiuto di formine o con un bicchiere e infornate a 180° per circa 15 minuti. Lasciate raffreddare e prima di servire spolverate con abbondante zucchero a velo.

Per ulteriori sfiziose ricette che includono tra i loro ingredienti lo zenzero in polvere suggeriamo:

http://ricette.giallozafferano.it/ricette-con-Zenzero-in-polvere/

https://www.ricettedellanonna.net/le-10-migliori-ricette-lo-zenzero/

http://www.salepepe.it/menu/top-ten-ricette/ricette-migliori-zenzero/

http://www.donnamoderna.com/cucina/idee-in-cucina/zenzero-ricette

https://www.cucchiaio.it/ricette/spezie-e-aromi_zenzero~1/

e molte, molte altre disponibili sul Web…